La cessione di Valon Berisha apre a un innesto nell’organico della Lazio. Più che su un altro centrocampista, le attenzioni di Tare sono tutte puntate sull’attacco, dove si cerca un’alternativa ad Immobile e Correa, in aggiunta  alla soluzione Caicedo. Nelle ultime ore la società biancoceleste si è inserita nella corsa per arrivare a Olivier Giroud, 33enne, francese, in uscita dal Chelsea.

L’offerta è di 2 milioni per il restante mezzo anno e 3 milioni a stagione per altri due. Olivier si starebbe convincendo, preferirebbe giocare piuttosto d’andare a fare la panchina al Tottenham di Mourinho. Tare (anche se non proprio d’accordo perché il rinforzo minerebbe la serenità di Immobile e Caicedo) è volato a Milano per volontà di Lotito a tentare l’affondo definitivo. Il Chelsea ha abbassato totalmente le pretese sull’indennizzo e – secondo le nostre indiscrezioni – il 33ene campione del mondo adesso sarebbe davvero a un passo.