Ivan Juric è l’obiettivo per la panchina della Fiorentina per la prossima stagione. La dirigenza viola ha aspettato di aver incontrato il suo Hellas prima di fargli pervenire sul tavolo l’offerta che gli possa far riconsiderare e non accettare la proposta di Setti, di prolungare per altri due anni con la società scaligera. Questo è quanto riporta il Corriere Fiorentino in edicola stamane. Il tecnico croato ha impressionato col suo gioco, per tutta la stagione, una sorpresa clamorosa, come i giocatori, tra cui il prossimo viola Ambarat, che è riuscito a valorizzare. Domenica scorsa al Franchi per almeno 60 minuti si è vista una squadra che giocava a memoria, con movimenti continui.

Nuovo ciclo

La Fiorentina vorrebbe affidare a Juric un nuovo ciclo e dovrà presentare un progetto serio e ambizioso per riuscire a scavalcare la proposta del Verona, ritenuta molto interessante dal tecnico. Questione non solo di soldi, ma anche di prospettive ed è su questo piano che Pradè e Barone proveranno a spuntarla. Commisso vuole ripartire da un allenatore in grado di avviare un ciclo tecnico duraturo e in tal senso Juric ha superato l’esame a pieni voti. Juric e Ambarat potrebbe essere un binomio per far innamorare ancor di più la piazza viola alla propria squadra.