Dopo la gara e la sconfitta subita contro la Juventus l’allenatore giallorosso Fonseca aveva chiesto rinforzi Gianluca Petrachi è pronto ad accontentarlo: il direttore sportivo giallorosso  ha messo le mani su Gonzalo Villar. Il classe 1998, costerà 5 milioni di euro, che la Roma verserà nelle casse dell’Elche non appena scadrà il diritto di prelazione sul cartellino che detiene il Valencia.

Villar un centrocampista di 21 anni, che si è fatto un nome in Spagna grazie al suo passato nelle giovanili del Valencia. È cresciuto nell’Elche, club in cui milita attualmente.

Già nella scorsa stagione il classe 1998 si era ritagliato un posto da titolare, prima che un problema al menisco lo tenesse fuori per tre mesi. Pacheta, il suo allenatore, lo aveva lanciato immediatamente tra i ‘grandi’. In questa stagione, senza problemi fisici, sta raccogliendo i frutti del lavoro fatto: Villar è diventato un intoccabile dell’Elche, che naviga a metà classifica nella seconda serie spagnola. Lo scorso ottobre si è guadagnato la prima convocazione con la nazionale Under 21 della Spagna, con cui ha già toccato le 4 presenze tra amichevoli e partite ufficiali.

Abituato a giocare in una mediana a due, di Villar colpisce soprattutto l’eleganza e la tecnica con cui porta palla in avanti. Ha anche un buon dribbling e discrete doti di tiratore dalla distanza, anche se i goal non sono il suo punto forte.

Villar sa utilizzare indifferentemente destro e sinistro e può giocare come vertice basso del centrocampo e anche come interno, anche se il suo ruolo più congeniale sembra quello di mediano davanti alla difesa in un centrocampo a due. È dotato di buon fisico, anche se ancora non sembra sfruttarlo al meglio. La Roma lo aspetta.