La Juventus si è invaghita di Nicolò Rovella, centrocampista classe 2001 della Primavera del Genoa. Centrocampista tuttofare, capace di agire sia da regista che da mezzala è sul taccuino di tanti osservatori delle principali squadre. Il ragazzo ha fatto il suo esordio in Serie A sotto la guida di Thiago Motta a San Siro contro l’Inter. La Juventus lo segue con particolare attenzione, Paratici vorrebbe anticipare la concorrenza, visti i buoni rapporti con la dirigenza rossoblu.

L’idea del Genoa

L’idea di Preziosi al momento è diversa da quella di Paratici, a meno che non arrivino offerte davvero irrinunciabili. Rovella, che è praticamente aggregato alla Prima Squadra già da questi allenamenti in vista della ripresa, sarà un punto fermo dei rossoblu per qualche stagione, vista la giovane età. Dovrà finire di formarsi e crescere in casa Genoa giocando con continuità: in questo modo potrà crescere tecnicamente ed aumentare anche il proprio valore.