La Juventus sta continuando a lavorare sul centrocampo della prossima stagione e non si ferma a Kulusevski. Tonali resta un obiettivo importante per giugno, sia per ringiovanire il reparto sia perchè è italiano, e Paratici a giugno vuole inserire giovani e possibilmente italiani.

“Il telefono squilla? Io non ho mai risposto”. Massimo Cellino è stato molto chiaro: il Brescia non ha alcuna intenzione di cedere Sandro Tonali a gennaio, ma la Juventus non si arrende ed è pronta a tornare alla carica.

La base di partenza per convincere il Brescia a cedere Tonali al momento si aggira intorno ai 50 milioni di euro e la concorrenza, specie dall’estero, non manca mentre l’Inter di Marotta sembra più defilata. Paratici non si fa certo impressionare dal prezzo se decide di prendere un giocatore, vedi l’affare Kulusevski.