Non è ancora ufficiale  ma Stefano Sturaro sta per partire in Portogallo destinazione Sporting Lisbona, prestito secco a 2 milioni è quello che avrà la Juventus da questa operazione. I bianconeri stanno piazzando tutti i giocatori che in un modo o nell’altro non rientrano più nel progetto della società.

Il centrocampo

Cedendo Sturaro allo Sporting Lisbona, la Juventus ha in rosa adesso sei centrocampisti: Emre Can; Pjanic; Matuidi; Khedira; Bentancur; Marchisio. La Juventus che prima di chiudere l’ acquisto del secolo di CR7 aveva come obiettivo primario in questa sessione di mercato di acquistare un grande centrocampista che aveva addirittura anche un nome Milinkovic-Savic, che avrebbe rinforzato il reparto a livello di muscolatura e di qualità. Mancano ancora pochi giorni alla fine del mercato in Italia, 9 giorni per essere precisi e i dirigenti bianconeri stanno lavorando sotto traccia per regalare ai tifosi un grande centrocampista. .

Questione Marchisio

Bisogna anche risolvere la questione  Marchisio,  la Juventus non si vorrebbe privare del suo principino, ma inserendo un altro interpetre in quella zona del campo forse sarebbero in troppi. Marchisio chiederà alla società che ruolo avrà in questa Juventus che sta nascendo e che forse è la più  forte di sempre, lui ha il cuore bianconero non vorrebbe andarsene, ma riuscirà a fare un ruolo da comprimario con poche presenze e poca considerazione? Difficile dirlo, oltretutto se arriverà un altro centrocampista.Il principino ha avuto offerte dal Monaco, ma non l’ha presa in considerazione, oggi sembra che Vieira tecnico del Nizza sembra intenzionato  a presentare un offerta per lui e per Kean il baby attaccante prodigio. Seguiranno aggiornamenti anche perché Marchisio non se ne andrà  via cosi a cuor leggero.

Milinkovic-Savic

Se partisse anche Marchisio anche per numero la Juventus sarebbe costretta a prendere un centrocampista, anche oggi Lotito ha confermato che Milinkovic-Savic andrà via solo per un offerta di almeno 120 milioni non un milione di meno senza prestiti con diritti o obblighi di riscatti e senza contropartite tecniche. La Juve dopo la chiusura del mercato inglese sa di avere come antagonista si fa per dire il Real e attende per capire la prossima mossa, e sopratutto la vicenda Modric,la cessione del croato potrebbe far attivare un effetto domimo sui centrocampisti.

Thiago Alcàntara

La Juventus se non potrà arrivare a Milinkovic-Savic o per cambio di strategia ha già il piano cosidetto “b” e anche in questo caso ha un nome e un cognome Thiago Alcàntara centrocampista del Bayern che alla squadra tedesca ha già chiesto la cessione, il suo prezzo è  più basso rispetto a quello del centrocampista serbo, potrebbero bastare circa 50/60 milioni per vedere lo spagnolo con la maglia della Juventus magari anche con un prestito oneroso con diritto di riscatto, visto i buoni rapporti tra le  società e  che permetterebbe di non affaticare i conti bianconeri, un operazione alla Douglas Costa.

Effetto domino

In caso di cessione di Modric all’Inter, la situazione cambia drasticamente perché il Real come sostituto del croato ha in mente Pjanic  che la Juventus lo cederebbe solo per un offerta di 100 milioni andando poi a prendere Milinkovic-Savic, ma anche lo stesso serbo rientrerebbe nei pensieri del Real, se Pjanic rinnova il contratto con la Juve, gli spagnoli potrebbero fare all-in per il serbo o andranno a bussare la porta al Bayern per Thiago, operazione tutte incrociate che a giorninsapremo.come andranno a finire. Di sicuro la Juventus proverà a fare un centrocampista anche senza cessioni importanti. Oggi già può essere una giornata chiave, Modric incontrerà Perez, ne vedremo delle belle, questo mercato è il più esplosivo degli ultimi 20 anni.

| Seguiranno aggiornamenti |