Paul Pogba alla Juventus ha vissuto quattro stagioni indimenticabili che l’hanno consacrato da giovane talento a fuoriclasse di livello mondiale.
Egli stesso, dopo il ritorno al Manchester United nell’estate 2016, ha sempre dichiarato di aver lasciato tanti amici e ottimi ricordi a Torino, e alla Juve non hanno mai fatto mistero dell’intenzione di riportarlo in bianconero.
In questa fase iniziale del mercato, mentre ancora si attende il comunicato ufficiale della società circa il nuovo tecnico che succederà a Massimiliano Allegri, alla Continassa confermano di avere le idee chiare e ferve l’attività per chiudere colpi, e battere piste calde per rafforzare la rosa per la prossima stagione.
Una di queste porta proprio a Paul Pogba, tra i principali obiettivi per il centrocampo bianconero, e lo conferma il blitz che ieri ha portato Paratici a Manchester per trattare con i Red Devils.

Una trattativa che può decollare

I contatti con lo United sono in piedi da tempo e già nella scorsa estate Pogba era stato al centro dei ragionamenti.
L’ultima stagione del Polpo a Manchester, complici i pessimi rapporti con Mourinho, hanno se possibile avvicinato ulteriormente il giovane nazionale francese all’opzione del ritorno in Italia.
Di mezzo ci si è messo anche Florentino Perez che, niente affatto pago del colpo Hazard, ha messo gli occhi sul ragazzo, specie dopo il ritorno di Zidane.
Ecco che alla Juve hanno accelerato i tempi e Paratici è volato a Manchester per giocarsi tutte le carte a disposizione per battere la concorrenza. A quanto pare agli inglesi piacerebbe parecchio Joao Cancelo che a Torino considerano cedibile in presenza di offerte importanti e ancor più se può rivelarsi una contropartita tecnica decisiva per arrivare a uno degli obiettivi principali.
Il terzino portoghese sembrava vicino al Manchester City ma l’affare è arrivato a un punto di stallo. Infatti i Citizens hanno bisogno di cedere Danilo prima di acquistare Cancelo. Inoltre anche l’affare Guardiola avrebbe influito sulle relazioni tra le due società e la Juve non può solo aspettare il City.
Paratici a Manchester avrebbe trovato conferme e avviato una trattativa con ottimi presupposti per essere chiusa rapidamente e positivamente.
A quanto pare ora i bianconeri sono più vicini che mai a definire i dettagli per riportare a casa un campione che i tifosi non hanno dimenticato.
Paul a Madrid andrebbe senz’altro ma anche un ritorno alla Juve sarebbe gradito, dunque la palla passa alle società che devono trovare un accordo.
E Paratici pare abbia imboccato la strada giusta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *