Scambio Bernardeschi Gomez

Non sono giorni facili in casa Fiorentina: la tennistica sconfitta di Napoli va a fare il paio con una classifica che torna allarmante e lo stop di poter metter mani al Franchi da parte della società viola, anche se nei prossimi giorni Commisso e il Sindaco Nardella per valutare la proposta di collaborazione messa sul tavolo dal Primo Cittadino di Firenze, che vuole portare avanti la ristrutturazione dello stadio fiorentino. La dirigenza nel post gara del Maradona si è scusata dell’umiliante sconfitta viola, così come ha fatto Prandelli. Il Presidente Commisso, al momento, è chiuso in un rumoroso silenzio.

Sogno Papu

Intanto il mercato entra nel vivo, la Fiorentina si è adoperata molto sulle cessioni, mentre al momento non è chiara la strategia in entrata. Il nome più affascinante per dare brio all’anemico attacco viola è quello di Alejandro Gomez. Il Papu è fuori rosa, dopo la lite con Gasperini. L’Atalanta ha fatto sapere che non vorrebbe cederlo ad una concorrente in Serie A. Gomez vorrebbe rimanere vicino a Bergamo e ambirebbe ad una formazione che sta giocando in Europa, ma nessuno si avvicina ai quasi 10 milioni richiesti da Percassi. Un tira e molla, insomma. Da quel che trapela l’entourage di Gomez non ha mai chiuso la porta ai viola, anche se viste le condizioni precedenti, non è la prima scelta. Ma se le offerte non arriveranno, allora ecco che dovrà fare un passo indietro. La Fiorentina forte di una strada messa in discesa dalla Dea potrebbe portare al Franchi il Papu.