Ancora problemi per il Chelsea di Maurizio Sarri: la Fifa, infatti, ha annunciato oggi di aver respinto il ricorso dei londinesi contro il blocco del mercato per le prossime due sessioni, confermando quindi la sanzione e la multa da 600 mila franchi svizzeri. Il Chelsea è stato punito per le irregolarità nel trasferimento di calciatori minorenni, regolamentato dall’articolo 19 delle norme Fifa.

L’unica concessione al Chelsea riguarda proprio i giovani: i blues potranno tesserare nuovi calciatori sotto i 16 anni, purché vengano rispettate proprio le direttive previste dall’articolo 19. Questa decisione avrà conseguenze anche sul mercato italiano, in particolare per quello  della Juventus, sul futuro di Gonzalo HiguainEntro il 30 giugno i blues dovrebbero essere comunque in grado di rinnovare il prestito o acquistare a titolo definitivo il Pipita dalla Juventus, dato che il blocco ufficialmente partirà all’apertura del mercato, quindi il primo luglio.