La Juventus continua a sognare l’acquisto di James Rodriguez. Il giocatore attualmente in prestito al Bayern Monaco,a fine stagione farà ritorno al Real Madrid, che dovrà però trovargli una nuova sistemazione. Infatti il Bayern Monaco non ha intenzione di far valere il diritto di riscatto.

Dopo l’intervista e la preferenza del padre verso i bianconeri, aumentano le possibilità di un altro affare sull’asse Torino-Madrid:
L’eventuale trattativa per James Rodriguez, potrebbe chiudersi attorno ai 55 milioni di euro aggiungendo qualche milione di bonus: oltre ai buoni rapporti con il Real, la Juve può contare anche sull’ottimo feeling con Jorge Mendes per trovare l’intesa con il giocatore, che guadagna 6,5 milioni a stagione e dunque rientra nei parametri bianconeri.

Inoltre la presenza del suo amico, Cristiano Ronaldo e le ambizioni dei bianconeri, inoltre, potrebbero rivelarsi decisive per battere la concorrenza dell’Arsenal, altro club fortemente interessato.

L’arrivo di Rodriguez, per molti esperti, però, potrebbe concretizzarsi con una cessione di Dybala, dalla quale la dirigenza juventina vorrebbe guadagnare oltre 100 milioni di euro.

Non è detto che però per arrivare a James la Juve debba vendere Dybala, solo a Gennaio con le cessioni di Audero 20 milioni, Sturaro 18, Benatia 8, Favilli 7, Macek 2.5 e altre operazioni minori, per un complessivo di circa 60 milioni, il bilancio bianconero è stato messo a posto per preparare la campagna di trasferimenti estiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *