MVP della sesta giornata

Juventus e Sassuolo hanno imbandito una cena per parlare di Manuel Locatelli. Come scritto ieri, l’ex milanista è segnato in rosso sulla lista delle richieste di Pirlo. Una chiaccherata generale durante la cena, che poi è caduta in maniera precisa sul centrocampista classe 1998. Paratici per i bianconeri e Carnevali per i neroverdi, rapporti cordiali, ma il costo dell’operazione è sicuramente altro: Locatelli è reduce da due ottime stagioni al Sassuolo, dove è cresciuto molto con Roberto De Zerbi. Il tecnico, presente a Sportitalia, ha dichiarato di non sapere nulla della trattativa, ma nel caso non può far nulla. Il percorso del Sassuolo è quello di far crescere i giovani per farli andare poi nelle grandi squadre, e secondo De Zerbi Locatelli è pronto.