La Sampdoria ha modificato il prestito dalla Juventus, di Emil Audero, trasformandolo in obbligo il diritto di riscatto a fine stagione per 20 milioni, facendo un grandissimo investimento sul suo attuale portiere classe ’97. Le due società hanno anche chiuso una sorta di accordo ‘morale’, almeno per il momento non scritto: i bianconeri potranno pareggiare in futuro qualsiasi offerta che i blucerchiati riceveranno per l’estremo difensore.

Nella trattativa è stato inserito anche il centrocampista classe 1999 Daouda Peeters, nativo in Guinea, ma naturalizzato belga, che dalla Sampdoria passerà alla Juventus a fine stagione. Poi, probabilmente, verrà girato alla formazione Under 23.

Dopo Gabbiadini, la Sampdoria mette a segno un altro colpo importante e sopratutto oneroso per proiettare la squadra nel presente ma sopratutto al futuro. Audero ormai è una certezza!