rabiot juve

Con la fine del calciomercato italiano non sembra tramontare per nulla l’ipotesi Rabiot-Juventus. Infatti i bianconeri starebbero pensando all’ennesimo colpo a parametro zero, dopo che in questi anni ne hanno realizzato quasi uno a stagione, ultimo proprio l’ingaggio di Emre Can dal Liverpool. E l’estate 2019 potrebbe essere la volta di Adrien Rabiot, inseguito dalla Juventus anni fa, già prima del suo rinnovo al PSG.

Il rapporto con il PSG

Dal canto suo, il club francese non vorrebbe privarsi assolutamente del giovane calciatore. E’ stato già offerto il rinnovo del contratto che il francese ha prontamente rifiutato: sembra che Rabiot voglia continuare la sua esperienza al PSG per poi liberarsi a fine stagione a parametro zero, per trovarsi una nuova squadra per l’anno prossimo in propria autonomia, senza sottostare ai diktat del presidente del club parigino.

Nasser Al-Khelaïfi comunque non sembra deciso a vendere quest’anno il giocatore, per provare ancora a proporgli un prolungamento di ingaggio durante la prossima stagione.

Le insidie estere

L’insidia maggiore per la dirigenza bianconera potrebbe arrivare dalla Spagna. Infatti il Barcellona è già da qualche tempo sulle tracce del giocatore e, considerando che il calciomercato in entrata in Spagna chiuderà a fine agosto, negli ultimi giorni i blaugrana potrebbero far partire una vera e propria offensiva per il centrocampista francese.

Sebbene l’anno prossimo vada in scadenza di contratto, il PSG non svenderà assolutamente il proprio pupillo, quindi se il Barcellona vorrà realmente Rabiot in questa finestra di mercato dovrà sfoderare un’offerta monstre.

Anche Milan e Inter sul giocatore

Altre minacce per la Juventus all’acquisto di Rabiot potrebbero arrivare proprio dall’Italia. Infatti sia il Milan (che aveva già provato nell’ultima sessione di mercato a stabilire un’intesa con il giocatore grazie ai trascorsi ed alle amicizie di Leonardo in quel di Parigi) che l’Inter, proveranno sicuramente un’offensiva per prendere il fortissimo centrocampista a zero ad inizio della prossima stagione.

Vero che attualmente l’appeal dei bianconeri è maggiore, tuttavia non bisogna sottovalutare che le due squadre milanesi, per risollevarsi, devono assolutamente continuare ad acquistare ottimi giocatori, come già hanno cominciato a fare in questa sessione di calciomercato estiva appena terminata.

Situazione Marchisio

Intanto Claudio Marchisio non ha ancora deciso dove proseguire la sua avventura calcistica, dopo aver rescisso, un po’ a sorpresa, il suo contratto con la Juventus. Le ultime voci lo danno in Francia, al Monaco: il club monegasco, che già anni fa (quando Marchisio era al top della forma) lo avrebbe voluto nelle proprie fila, adesso sembra volerci riprovare seriamente.

Per l’ex principino della Juventus la soluzione francese potrebbe essere l’ideale per non abbandonare del tutto il calcio di alto livello. Il Monaco infatti parteciperà alla Champions League e proprio due anni fa arrivò addirittura in semifinale, nella quale si arrese proprio alla Juve. Inoltre se Claudio decidesse di trasferirsi in Francia ritroverebbe in Ligue 1 anche Gigi Buffon, attualmente estremo difensore del PSG.