Juve-Douglas Costa è un altro dei casi aperti. I bianconeri lo hanno ceduto in prestito al Bayern Monaco, che ha già deciso di non riscattare il brasiliano. Ciò significa che Douglas tornerà a Vinovo. Si è però aperta un’altra strada

Douglas Costa tornerà alla Vecchia Signora. Porterà con se un ingaggio pesante da 6 milioni di euro, ed un talento indiscutibile. L’ala carioca ha il difetto di avere un rendimento altalenante, troppo secondo o vari mister che lo hanno allenato. La Juventus pare non abbia intenzione di mantenerlo in rosa. Per lui di è profilata una cessione, magari ancora in prestito.

Juve-Douglas Costa, la cessione sullo sfondo

I bianconeri avevano praticamente chiuso l’accordo con il Gremio di Porto Alegre, per il prestito di Douglas. I brasiliani con l’eliminazione in Coppa Libertadores, hanno esonerato il tecnico Renato. Lo stesso era il primo sponsor del brasiliano. Questa nuova situazione potrebbe rischiare di far saltare l’operazione di mercato. Ciò significherebbe che per il club juventino, ci darà una nuova gatta da pelare. Insomma un periodo davvero negativo, dal quale il club dovrà uscirne, trovando idee e soluzioni importanti. La palla passa agli uomini mercato bianconeri, che dovranno cedere alcune eccedenze, mentre non è detto che Douglas Costa non possa essere rilanciato.