Il futuro di Juan Mata, giocatore spagnolo di 32 anni in forza al Manchester United, è in direzione Serie A.

Secondo quanto riportato dal tabloid inglese The Sun, Mata con il contratto in scadenza a giugno, lascerà i Red Devils. Lo United nonostante abbia un diritto per prolungare il contratto per un altro anno, non lo eserciterà. Neppure il giocatore pare intenzionato a muovere passi per prolungare la sua permanenza in Premier, soprattutto allo United, visto che quest’anno è scivolato indietro nelle gerarchie tecniche: per lui solo 4 presenze in Premier.

Mata direzione Serie A

L’ex Valencia ha già ricevuto ricche proposte dai paesi arabi, ma la sua intenzione è quella di rimanere in un campionato competitivo: ecco che la Serie A potrebbe esser un approdo interessante per l’ex giocatore delle Furie Rosse. Per Mata potrebbero aprirsi le porte dell’Italia: Juventus, Roma e Inter stanno osservando con attenzione la possibilità di inserire Mata nel loro prossimo centrocampo.

Un giocatore integro e importante, che ha fatto la storia recente del Manchester United, fino a questa stagione infelice. Per lui arrivato all’Old Trafford nel 2014 ci sono 267 gare ufficiali con 50 gol e 47 assist. Assolutamente non male.