Il cammino dell’ Inter in questa stagione non è di certo esaltante. Sette punti in meno rispetto allo scorso anno stanno spingendo la società a muoversi sul mercato riparatorio invernale che inizierà ben presto. Complice anche l’ ultimo posto nel girone di Champions, Marotta ha iniziato a sondare il terreno su alcuni giocatori.

Serve un attaccante da poter affiancare a Lukaku o quanto meno a farlo rifiatare. Occhi puntati dunque sul polacco Milik  che non ha mai avuto un buon feeling con mister  Gattuso, pertanto in uscita dal Napoli e di certo non rifiuterebbe la destinazione pur di giocare. Ricordiamo infatti che in questa stagione, il polacco non ha marcato alcuna presenza visti anche gli arrivi di Oshimen e Petagna.

Troppa concorrenza dunque nel reparto avanzato. I nerazzurri propongono Vecino come pedina di scambio, ma gli azzurri di De Laurentis non vorrebbero rafforzare una diretta concorrente. Parliamo di cifre. Entrambi i giocatori vengono valutati intorno ai 25 Ml con un ingaggio di 2.5 ML. Si tratterebbe dunque di un cambio di casacca alla pari. Le parti proseguiranno nei loro colloqui per dar vita a questa trattativa.