L’Inter vuole stringere i tempi per arrivare a Emerson Palmieri su cui è forte l’interesse anche del Napoli, con Spalletti che lo lanciò in Italia ai tempi della Roma. I nerazzurri non hanno intenzione di pagare più di 10 milioni il cartellino del giocatore della Nazionale azzurra, contro i 20 che chiedono i Blues per un difensore in scadenza nel 2022.

Al giocatore pronto un contratto da 3,5 milioni per 4 stagioni ed è per questo che non si vogliono fare follie per l’accordo con i londinesi. Tutto comunque sarà rinviato a dopo l’Europeo, quando cioè, Hakimi sarà già stato ceduto e i conti saranno un po’ meno in rosso.