Accostato al Milan durante lo scorso mercato estivo, il futuro di Rodrigo De Paul potrebbe essere a Milano, però dall’altra sponda dei Navigli in casa Inter. Il nome dell’attaccante argentino continua a posizionarsi in una delle caselle più alte della lista di Marotta ed Ausilio i quali starebbero sotto traccia lavorando per concludere con l’Udinese già a gennaio, lo riferisce Calciomercato.com.

L’Udinese non abbassa le richieste

Sia il Milan la scorsa stagione che l’Inter adesso si stanno scontrando contro un muro tirato su dalla famiglia Pozzo intorno a De Paul, la cifra richiesta – 35 milioni – viene considerata molto alta e si cerca appunto di lavorare ai fianchi per strappare un contratto più vantaggioso. Il club friulano non chiude alla cessione, ma ne detta le condizioni, soprattutto non è disposto a cambiare la sua posizione abbassando le pretese.

Le parole di De Paul

E’ lo stesso argentino ad aprire alla possibilità di un futuro lontano da Udine. In una recente intervista infatti si è dichiarato orgoglioso dalle voci di mercato che si susseguono e provengono da grandi club, non potrebbe essere altrimenti, De Paul ne è consapevole e rappresenterebbe una sorta di consacrazione verso il calcio che conta. L’Udinese sa benissimo che non potrà tenere a lungo un giocatore dalle sue caratteristiche e qualità, appunto per questo non sarà disposta a mediare con nessuno, l’Inter è avvisata-