Il crescente malcontento di Ivan Perisic potrebbe far terminare la sua avventura in nerazzurro prima del tempo. Il talento croato è sempre stato affascinato dalla Premier. Il Manchester United, club accostato all’esterno dell’Inter fino a poco tempo fa, non è più interessato, ma c’è un altro team inglese all’orizzonte…

L’offerta dei Gunners

L’Arsenal è infatti intenzionata a portare a Londra Ivan il Terribile per aumentare la qualità in avanti. La trattativa non sembra in procinto di concretizzarsi in questa finestra di mercato, in quanto l’Inter non vorrebbe privarsi del giocatore a meno che non arrivi un’offerta interessante. Dopo il rifiuto da parte dei nerazzurri di una prima proposta dei Gunners che avrebbero voluto uno scambio fra Perisic e Ozil, i londinesi hanno messo sul piatto una seconda offerta: secondo quanto riferito da Sky Sport, la formula sarebbe quella del prestito oneroso. Si parla di 5 milioni di euro per il prestito più diritto di riscatto fissato a 40 milioni. Anche qui le parti si sono trovate distanti: l’Inter, in caso di cessione, vorrebbe avere la garanzia dell’obbligo di riscatto.

In testa solo la Premier

Perisic ha disputato una prima parte di stagione molto deludente, sintomo che qualcosa si è rotto. Le fatiche mentali del Mondiale hanno probabilmente lasciato delle scorie che hanno contribuito a rendere sotto tono questa metà di campionato, ma sembra ormai chiara da tempo la necessità di una boccata d’aria fresca altrove. Nel frattempo il giocatore si è allenato a parte e non giocherà nel match che si disputerà fra pochissimi minuti contro il Torino. La testa è alla Premier, la meta da sempre tanto amata, con la speranza di raggiungerla presto.