Il croato dopo la prima parte di stagione  sottotono,  solo  3 goal e 2 assist , é seguito da Atletico Manchester United che sono pronte a offrire 40 milioni per il giocatore dell’Inter.

I Red Evils sono la pista più gradita al giocatore dopo le dichiarazioni rilasciate in un intervista:  «Se mi piacerebbe giocare in Premier League? L’ho sempre detto che giocare in Inghilterra è il mio sogno, spero che i tifosi interisti possano capire il mio punto di vista”.

L’Inter fissa il prezzo sulla base di 40 milioni

Inter dunque disponibile a trattare la cessione di Ivan Perisic a Giugno, ma non é escluso che l’esterno offensivo nerazzurro possa muoversi anche nel corso della sessione invernale di mercato.

Saranno giorni intensi e impegnativi per la società nerazzurra che valuta il cartellino del giocatore croato almeno 40 milioni, naturalmente la società di Suning spera in un’asta internazionale, sperando, in un ricordo dell’ultimo mondiale giocato con la sua nazionale dove con le sue prestazioni l’ha portata in finale, e non le prestazioni opache in campionato con la maglia dell’inter.