Continuano i movimenti di mercato in casa Inter. Dopo la difesa con Godin e l’ attacco con il molto probabile arrivo di Dzeko, è il momento del centrocampo.

Ipotesi Barella

Nell’ ipotetico 3-5-2 di Conte, è necessario un centrocampista abile in entrambe le fasi. Il giocatore richiesto è proprio Niccolò Barella, talento del Cagliari e della nazionale di Mister Mancini. Classe 97, il cagliaritano è un centrocampista di qualità e di quantità che può vantare già una discreta esperienza avendo disputato oltre 100 (105 per la precisione) presenze in serie A. 7 le reti segnate invece con l’exploit dei 6 gol dell ‘anno scorso, mentre quest’ anno si è fermato ad 1, segno che deve ancora migliorare sotto porta. Conte lo vuole per affiancarlo a Brozovic e Nainggolan. Così facendo il croato avrebbe due validi compagni di palleggio ai suoi lati. Tra l’altro Barella ha dichiarato in conferenza di ispirarsi proprio al Ninja nerazzurro, motivo in più per trasferirsi a Milano.

Offerta nerazzurra

Visti i prezzi del mercato attuale, il Cagliari spara alto per il suo talento. 40-45 milioni la richiesta dei sardi, sapendo che Barella è un prezzo pregiato richiesto non solo dai nerazzurri, ma da numerose squadre tra cui la Juventus e varie big europee. L’ Inter dal suo canto punterà sulla volontà del sardo di trasferirsi a Milano e inserendo alcune contropartite nell’ operazione. Si è parlato di Bastoni e Radu, ma la preferenza dei sardi è per Eder, ora in Cina ma ancora di proprietà di Suning.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *