La trattativa è stata lunga ed estenuante, ma alla fine ad un giorno dalla chiusura dei mercati inglesi si è sbloccata e ad esultare è l’Inter che più di tutte le altre ci aveva creduto ed aveva combattuto affinchè il desiderio si potesse avverare. Conte ha finalmente il suo pupillo, Lukaku, attaccante da sempre ricorso e mai ottenuto già dai tempi della Juventus che di fatto ne sancì la rottura. Romulo Lukaku quindi è dell’Inter, conclusa un’operazione da 65 milioni di euro più 10 di bonus. Il giocatore è già atterrato a Milano ed in mattinata lo aspettano le visite mediche di rito e poi la firma del contratto.