lazzari-de paul-barella-lozano
Il Napoli del futuro: De Paul, Lazzari, Barella e Lozano

Il direttore sportivo Cristiano Giuntoli è già a lavoro in ottica calciomercato. Ancelotti sembrerebbe già aver espresso le sue preferenze su chi potrebbero essere i rinforzi giusti per completare la rosa e diminuire il gap con la Juventus. L’allenatore quindi vorrebbe puntare ad un rinforzo in ogni zona di campo, soprattutto le corsie laterali con i nomi di De Paul, Lazzari e Lozano ed  a centrocampo con l’uomo del momento, ovvero Nicolò Barella.

Le corsie laterali

Si rinnova l’asse Napoli-Udinese per cercare di portare in azzurro l’argentino Rodrigo De Paul, giocatore da sempre a cuore a Giuntoli il quale però per i suoi troppi cali di rendimento non ha mai convinto la società partenopea a fare il passo decisivo. Il classe 1994 cresciuto nelle fila del Racing Club, molto versatile e dotato di buona stazza fisica, è in cerca della definitiva consacrazione e spera che questo possa essere l’anno buono.

Il Napoli spera di trovare risposte riguardo la questione terzino anche a Ferrara. Il buon inizio della SPAL ha messo in mostra Manuel Lazzari: il giocatore che attualmente occupa il secondo gradino più alto del podio di dribbling riusciti in Serie A. Il presidente Mattioli riconoscendo l’interesse di diverse società come Napoli, Torino e Inter spera per fine anno o prima di scatenare un’asta con offerta base di 20 mln.

Lozano sotto osservazione per l’anno prossimo

La situazione è ben diversa per Lozano, calciatore del PSV Eindhoven riconosciuto a livello internazionale come uno dei migliori talenti in circolazione. Il messicano lo scorso anno è stato il vero uomo in più della squadra olandese e durante il Mondiale non ha deluso le aspettative siglando il primo gol del Messico contro gli ex campioni del mondo della Germania. Il giocatore, con un valore di cartellino di 45mln, però arriverebbe a fine stagione solo in caso di una cessione tra Callejon e Mertens.

A centrocampo Barella

Ancelotti a centrocampo potrebbe spingere già nella sessione invernale del mercato ad investire sul nome di Nicolò Barella. Il centrocampista, in forza al Cagliari e promettente profilo per il futuro del calcio italiano, sarebbe la prima pista che gli azzurri vorrebbero intraprendere in vista della finestra invernale di mercato. Sul giocatore rossoblù, impegnato con la Nazionale italiana, sarebbe stata fissata una valutazione impressionante: il club sardo chiede tra i 40 ed i 45 milioni di euro per il cartellino.

Questi nomi potrebbero far sì che il Napoli possa rendere concreti i piani tattici di Ancelotti per assaltare la Juventus e meno faticoso il dispendio di energie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *