Calciomercato Hellas Verona, dopo l’annuncio ufficiale del nuovo tecnico Di Francesco parte il piano mercato scaligero.

Il nuovo mister Eusebio Di Francesco sarà presentato ufficialmente mercoledì 16 giugno, ma naturalmente i primi confronti con Tony D’Amico, ds gialloblù, sono già iniziati. Dopo la firma sul contratto e la visita alla sede già qualche spunto e idea sono state messe a fuoco. Ci sono tanti giocatori sotto contratto e saranno necessarie valutazioni su chi rimane e a chi può esser rinnovato il contratto. La linea è che non ci saranno rivoluzioni, ma degli aggiustamenti che vadano a mantenere la rosa competitiva nonostante qualche cessione obbligata dal bilancio.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO: >>> Calciomercato Verona: Veloso rinnova

Calciomercato Hellas Verona, i primi movimenti di mercato

Secondo il Corriere di Verona, domani è attesa la firma di Miguel Veloso (rinnovo fino al 30 giugno 2022), mentre Alan Empereur ritorna in organico, dopo il prestito al Palmeiras.

In uscita restano sempre Marco Silvestri e Mattia Zaccagni. Koray Gunter interessa in Russia, alla Dinamo Mosca ma anche il Torino, ora guidato dall’ex Juric è molto interessato. Tra poco poi iniziano gli Europei e due giocatori dell’Hellas potrebbero essere potragonisti con le proprie nazionali: Antonin Barak con la Repubblica Ceca e Pawel Dawidowicz con la Polonia.

Sul fronte permanenze l’Hellas continua a trattare con il Manchester City il rinnovo del prestito di Ivan Ilic