Dopo l’addio di Totti, quello di De Rossi, ci sarà anche quello di Alessandro Florenzi? Il nuovo capitano giallorosso non è così certo del proprio futuro: nella nuova Roma di Fonseca e Petrachi non ci sono incedibili. Alcuni abboccamenti per Florenzi ci sono già stati da club spagnoli, in primis Atletico Madrid e Siviglia, ma ora è forte l’interessamento dei vice campioni d’Europa del Tottenham. L’idea del calcio della Premier potrebbe stuzzicare un “core de Roma” come Alessandro e aumentare quel processo di deromanizzazione in atto nel club di Pallotta.