Il Napoli è forte, molto forte su Manuel Lazzari della SPAL. La prima proposta recapitata da De Laurentis agli uomini mercato ferraresi è di 13 milioni, Colombarini, patron della SPAL, ha ribadito che la richiesta è di almeno 20 milioni.

Distanza che sicuramente non ha messo in fuga Giuntoli, responsabile del mercato partenopeo. La richiesta di Ancellotti è quella di trovare per la fascia destra un profilo forte e interessante per la prossima stagio perché Hysaj probabilmente se ne andrà e Malcuit e Maksimovic non sono tra i profili preferiti dal mister napoletano, che contro l’Inter si è dovuto inventare Callejon terzino destro.

Giuntoli allora sta seguendo con grande attenzione il laterale di fascia spallino, arrivato dai dilettanti alla serie A con la maglia biancoazzurra addosso, fino alla maglia della Nazionale: sarà lui con ogni probabilità il prossimo terzino destro del Napoli. L’affare è possibile che si chiuda in questa finestra di mercato, per anticipare la concorrenza anche della Lazio, e venga perfezionato con l’arrivo sotto il Vesuvio del ragazzo di Trissino (Vicenza) in estate. La SPAL, infatti, non ha nessuna intenzione di privarsi del proprio gioiellino in questo girone di ritorno, pedina troppo importante nello scacchiere di Semplici per raggiungere la salvezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *