Dopo un anno e mezzo Lasse Schone saluta il Genoa, un’esperienza fatta da più bassi che alti. Il centrocampista danese, regista ex Ajax che raggiunse le semifinali di Champions League nel 2019, ha infatti risolto il contratto con i rossoblù, con i quali non è mai sceso in campo nel corso di questa stagione.

Le parole del procuratore

“Lo scorso anno è stato difficile – ha spiegato il procuratore di Schone -. Una stagione complicata, nella quale tuttavia Lasse è sceso in campo regolarmente. Tutti sono poi rimasti sorpresi quando non è stato inserito nella lista dei calciatori impiegabili dal Genoa in Serie A, specialmente se si tiene conto dell’esperienza a livello internazionale che contrassegna Schone”.

Ballardini avrebbe voluto coinvolgerlo nel suo progetto in vista della seconda metà della stagione, ma l’accordo con i dirigenti era già preso: abbiamo preferito risolvere il contratto con il club, Schone ha voglia di dimostrare il suo valore e di giocare gli Europei con la Danimarca“.

“Le offerte sono numerose, non è neppure da escludere che Schone possa tornare all’Ajax. Ci sono tanti club interessati in Belgio, Inghilterra e Italia ma noi non vogliamo fare scelte affrettate“, ha concluso il procuratore.

Quanto alle squadre di Serie A, Torino, Cagliari e Parma hanno effettivamente chiesto informazioni sul giocatore nei giorni scorsi.