Era probabilmente soltanto un sogno quello di vedere Zlatan Ibrahimovic con la maglia del Monza, una suggestione che ha fatto sognare per qualche ora i tifosi, nulla di più. A fugare ogni dubbio ci pensa Adriano Galliani, ex AD rossonero, il quale interpellato dal Corriere della Sera ha ribadito che su questa ipotetica cessione si deve mettere una pietra tombale perchè non accadrà.

Non ci è dato a sapere se fosse tutta una boutade da parte della stampa, oppure il Monza ci avesse pensato davvero, ma resta il fatto che Ibra ha un costo elevato come cartellino e soprattutto come ingaggio pertanto l’operazione appariva già in salita in partenza e difficilmente lo svedese sarebbe stato disposto ad abbassarsi in modo considerevole lo stipendio considerato quanto possa ancora rendere, e lo sta dimostrando al Milan.