La finale di Supercoppa del Mapei Stadium in programma domani sera, che metterà di fronte la ricerca di bellicose rivincite della vecchia Signora, opposte al ringhio di battaglia degli uomini di Gattuso, permetterà ad una delle due contendenti di alzare la coppa nonché, a coloro i quali spetteranno gli oneri di casa, ossia i dirigenti del Sassuolo, di organizzare il banchetto per il futuro di Scamacca.

Il Mapei Stadium teatro della trattativa per Scamacca?

Il talentuoso centravanti classe 1999 di proprietà dei neroverdi, oggi in prestito al Genoa di Ballardini, potrebbe così decifrare le reali attenzioni derivanti dalle lusinghe della vecchia Signora, la quale ormai non nasconde più la necessità di implementare il proprio parco attaccanti con un diamante grezzo dal sicuro avvenire che, la gioielleria neroverde, valuta intorno ai 20/25 mln di euro.
Tuttavia, attraverso un prestito oneroso con riscatto biennale al determinarsi di precise condizioni, il futuro di Scamacca potrà tingersi di bianconero: un accordo che potrebbe essere siglato proprio sul banchetto allestito dai dirigenti emiliani, domani sera.