Fiorentina: Piccini vuole tornare

Una notizia che ha dell’incredibile. Cristiano Piccini, cresciuto nelle giovanili della Fiorentina e scartato successivamente da Corvino, sarebbe disposto a tornare in riva all’Arno nella squadra che lui stesso tifa fin da bambino. A riferire tutto ciò è stato il suo agente, Dario Ristori, il quale ha espresso la felicità da parte del suo assistito nel giocare la Champions con il Valencia ma il sogno non ancora esaudito di giocare titolare nella squadra viola.

Il giocatore, che attualmente ha una clausola rescissoria di 80 milioni, potrebbe trasferirsi nel capoluogo toscano già nel mercato di gennaio a titolo temporaneo e potrebbe così portare a diverse soluzioni in difesa, come l’impiego di Milenkovic centrale per in modo da garantirgli un posto sulla fascia destra. Staremo a vedere.

Sessione di autografi per tre viola

Ieri è stata una giornata di foto e autografi per tre giocatori della Fiorentina: stiamo parlando di Ceccherini, Laurini e Mirallas. Questi hanno preso parte alla Fiera di Scandicci nella quale hanno partecipato molti tifosi di diverse età, i quali non hanno fatto mancare il loro calore come sempre.

Parla Ceccherini

A prendere la parola è stato il difensore livornese Federico Ceccherini, ancora in attesa di debuttare quest’anno in campionato. Il 5 viola ha dichiarato di aver molto imparato da Pezzella e Vitor Hugo e di essere pronto all’esordio stagionale; inoltre, ha rilasciato belle parole anche per il giovane spagnolo Montiel, che secondo lui diventerà insieme a Chiesa un grande campione.

Thereau sul mercato

In vista del mercato di gennaio, la Fiorentina proverà a vendere Cyril Thereau, diventato da punto fermo dei gigliati nella parte iniziale dello scorso anno a ultimissima scelta. Un calo vistoso il suo, dopo che era partito molto bene, segnando tra l’altro una doppietta alla sua ex squadra, l’Udinese, e fornendo ottime prestazioni in campo. A causa di diversi infortuni, però, non è mai rientrato in forma e Pioli ha deciso di non puntare più su di lui. Adesso sta a Corvino trovargli una sistemazione, anche se non sarà affatto semplice visto il suo ingaggio di 700mila euro l’anno, troppi per uno di 35 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *