Italiano

La Fiorentina e il Venezia starebbero pensando ad uno scambio di cartellini che potrebbe mettere tutti d’accordo

Il club viola e quello veneto starebbero ragionando sulla possibilità di aprire le trattative per un importante scambio di mercato.

Al club capitanato da Vincenzo Italiano piace e non poco il centrocampista di natura offensiva Mattia Aramu, che appunto, veste la maglia del Venezia, mentre al club guidato da Zanetti interessa con un certo fervore Maleh, centrocampista attualmente in forza alla viola, che ha un passato (tutt’altro che remoto) da calciatore proprio degli arancioneri.

Una possibilità di mercato che intriga le due dirigenze che poi, eventualmente, dovranno sedersi per concordare non solo le modalità dell’affare, ma anche gli eventuali conguagli da inserire all’interno di una trattativa che promette fuoco e fiamme.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Fiorentina, primo squillo dal mercato: tutti i dettagli

Fiorentina, asse di mercato col Venezia: lo scenario

Fiorentina, Mattia Aramu

Non ci sarebbero malumori dietro questo affare, non almeno da parte del giocatore del Venezia, che è grato alla compagine veneta per la grossa occasione concessa, e che attualmente lo sta mettendo fra i giocatori di primo ordine del campionato nostrano.

Completamente diverso se non opposto è il discorso invece per Maleh, col giovane centrocampista della Fiorentina che lamenta lo scarso impiego offerto dall’ex tecnico dello Spezia, che nelle gerarchie di preferenza non lo mette in alcun modo tra i primi posti.

Una situazione che mano a mano sta diventando sempre meno tollerabile per il marocchino, che avrebbe dunque chiesto di esser lasciato libero di proseguire la sua carriera altrove, magari tornando nel posto che lo ha lanciato nel grande calcio: Venezia.

Sarebbe un ritorno gradito sia dalla dirigenza, sia dal tecnico degli arancioneri Zanetti che conosce alla perfezione le qualità del ragazzo, e sarebbe felice di poterlo riavere nuovamente a disposizione, per dare man forte ai compagni di squadra.