Finalmente ci siamo. Bartłomiej Drągowski sarà il titolare della Fiorentina per la prossima stagione. Il contratto, in scadenza nel 2021, verrà ritoccato con un ingaggio vicino agli 800mila euro fino al 2023. Un rinnovo che tutti aspettavano, visto che ultimamente la sua permanenza non era del tutto scontata; un problema in meno per Pradé, che adesso si potrà concentrare sulle altre questioni di mercato.

Ninja, si lavora sull’ingaggio

Novità importanti riguardo l’arrivo di Radja Nainggolan alla Fiorentina. Il giocatore, così come l’Inter, avrebbe dato la propria disponibilità al trasferimento e l’accordo, intanto con la società nerazzurra, sembra essere stato trovato sulla base di un prestito, da definire ancora se con diritto di riscatto o secco. Quello che manca per definire questo clamoroso trasferimento sarebbe la questione riguardante l’ingaggio del belga, il quale attualmente percepisce 4,5 milioni e al momento, almeno per quest’anno, com’è giusto che sia, sono troppi per la nuova proprietà. Per questo motivo, le due squadre cercheranno di trovare un accordo e la soluzione più probabile sarebbe quella di far pagare parte dello stipendio all’Inter.