Per capire un po’ di più sul mercato dell’Udinese abbiamo contattato in esclusiva per CalcioStyle Stefano Pontoni, direttore di TuttoUdinese. A Stefano che ringraziamo per la cortese disponibilità abbiamo rivolto alcune domande.

Stefano, quali sono gli obiettivi in entrata del club friulano?

Il mercato in entrata al momento è fermo. Al momento è arrivato Arslan a parametro zero che prenderà il posto di Barak, appena passato all’Hellas Verona. Se non esce De Paul non ci saranno ulteriori movimenti in entrata. L’Udinese avrebbe bisogno di una punta, ma è difficile che investa cifre importanti.

Quali sono i giocatori che potrebbero lasciare Udine in questo mercato?

In uscita ci sono De Paul, Okaka e Scuffet al momento. L’argentino piace alla Juve e al Napoli, in Inghilterra lo vuole il Leeds che avrebbe trovato già un accordo con il giocatore per un triennale a 3,5 milioni di euro a stagione. Okaka piace in Turchia, il Fenerbache ha messo sul piatto un contratto irrinunciabile. A Scuffet, non riscattato dallo Spezia, va trovata una sistemazione. Poi ci sono tanti esuberi da piazzare.

Tua sensazione personale: dove potrebbe andare De Paul?

De Paul, secondo me, alla fine lascerà Udine. La Juve può esser la destinazione giusta, Pirlo lo stima, Tudor che lo allenato a Udine lo ha consigliato, Dybala pure. 30 milioni più una contropartita e l’affare si può fare. Attenzione sempre al Leeds, con Bielsa che farebbe di tutto pur di averlo.