La storia si ripete da anni, la voce di mercato torna sempre al momento giusto. L’idea di mercato per il ruolo di centravanti della Fiorentina potrebbe essere Mario Balotelli, più volte accostato alla maglia viola e ora vicino a tornare in Italia: anche i bookmakers danno favorita come destinazione la maglia gigliata al pari di quella del Napoli.

Tutto nasce dall’ennesima balottellata, nell’ultimo turno di campionato con il suo Nizza, sostituito a un quarto d’ora dalla fine sulllo 0-0 è stato protagonista di una scenata polemica contro il suo allenatore Vieira. Sul campo il mister non ha risposto ma in conferenza stampa ha stigmatizzato l’episodio, chiedendo, tuttavia, a tutto l’ambiente di sostenere il giocatore italiano in un momento non così semplice. Quest’anno al Nizza in 9 partite 0 gol. Volessimo fare un battuta, l’attacante giusto per la Viola.

Pare maturo il tempo per SuperMario di tornare in Italia, anche se l’ingaggio è fuori portata dei parametri viola. Di certo c’è la stima reciproca con Corvino che lo segue intensamente dai tempi della Primavera: fu ad un passo dalla Viola, quasi tutti gli accordi, prima di passare all’Inter. D capire se per la Fiorentina può essere il giocatore giusto in un momento che pare d’emergenza, un ragazzo comunque da far rialzare… Gennaio è vicino, tra poco la sentenza.

Le parole di Pezzella

Il capitano della Fiorentina a margine della conferenza stampa in cui è stato presentato come nuovo testimonial dell’ANT ha detto che la classifica non piace, ma che la squadra non è impaurita, la paura è altro. Ha rimarcato che ci vuole rispetto per le persone e che le voci intorno Pioli, che pare messo in discussione, o ai giocatori non aiutano nessuno. Intanto domenica Pezzella nel ruolo di centrale sarà affiancato da Ceccherini, che ben si è comportato nell’esordio a Bologna, vista la squalifica di Hugo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *