Juve Dzeko

Roma è una polveriera: l’esclusione di Dzeko dalla lista dei convocati per la partita di oggi contro lo Spezia, ufficialmente out per una contusione, ha aperto uno scenario incredibile per l’ultima settimana di mercato, perchè questa volta la Juve potrebbe davvero arrivare al bosniaco. L’incredibile giovedì di Trigoria, partito con il malcontento generale dei giocatori per l’allontanamento del team manager Gianluca Gombar e proseguito con il confronto faccia a faccia di alcuni giocatori con Mister Fonseca, in particolare Dzeko, ha portato ad una vera e propria rottura tra i due.

La situazione è precipitata in poche ore ed ora a Roma sono tutti convinti che tra Fonseca e Dzeko uno sia di troppo e con tutta probabilità la partita di oggi con lo Spezia sarà il vero spartiacque: in caso di risultato negativo, Mister Fonseca potrebbe salutare la squadra e qualunque allenatore al suo posto riporterebbe il bosniaco al centro del progetto Roma da Capitano; in caso di vittoria della Roma invece, Fonseca dovrebbe essere confermato e a quel punto Dzeko potrebbe chiedere la cessione approfittando dell’ultima settimana di mercato.

Operazione Lampo

Con Dzeko sul mercato, la Juve troverebbe non solo una punta da regalare a Mister Pirlo, ma proprio il giocatore inseguito a lungo la scorsa estate e che il Mister considera il centravanti ideale per aprire gli spazi a Ronaldo. Certo, si tratterebbe di un’occasione unica, ma bisogna correre, perchè imbastire un’operazione del genere non è semplice nell’ultima settimana di mercato, soprattutto per l’importanza del giocatore in questione.

Con tutta probabilità la Juve proporrà un prestito con diritto di riscatto