Da oggi Matthijs de Ligt è ufficialmente un affare a due tra Juventus e Barcellona.

Secondo quanto riporta l’edizione odierna del quotidiano catalano Sport, infatti, i blaugrana hanno rotto gli indugi e faranno sul serio per il difensore dell’Ajax e della nazionale olandese, in vista del prossimo mercato estivo.

Questione di priorità

De Ligt, protagonista dell’ennesima prestazione importante nel match vinto ieri contro la Francia, è finito in cima alla lista delle priorità blaugrana. La segreteria tecnica spagnola infatti e’ decisa a dare l’assalto al difensore, insieme al compagno di squadra Frenkie de Jong.

Tale decisione è stata accelerata anche dal resoconto positivo portato al presidente Bartomeu da Eric Abidal, che lo ha osservato direttamente nel match di Champions League tra Bayern e Ajax. Sarebbero già pronti 50 milioni  di euro per il gioiellino olandese.

Juve già in pressing

Nell’agenda di Paratici, per il reparto difensivo, oltre al nome nuovo, Jean-Clair Todibo, difensore classe 1999 del Tolosa, de Ligt è presente già da tempo.

In particolare, la società bianconera ha messo gli occhi sul giovane difensore olandese subito dopo la partita tra Italia e Olanda dello scorso giugno. I bianconeri infatti si sono mossi in anticipo per de Ligt, invitandolo a visitare le strutture del club torinese proprio alla fine della scorsa stagione.

La situazione attuale

Tuttavia il Barcellona fa sul serio e oltre a de Ligt è pronto ad acquistare anche il suo compagno di squadra de Jong, con un’offerta complessiva di circa 100 milioni di euro. Per questo motivo attualmente i catalani sarebbero in vantaggio.

Ad ogni modo la Juve ci proverà fino all’ultimo, sperando anche nell’aiuto dell’agente del giocatore, il potente Mino Raiola, che spinge per portarlo a Torino e che a breve si incontrerà con Paratici. Il mercato produce già le prime scintille con il duello per de Ligt.