Commisso

Rocco Commisso intervistato nel corso di “Zona Mista” su RTV 38, ha parlato della cessione di Federico Chiesa, lanciando una frecciatina alla famiglia Agnelli. Il presidente della Fiorentina ha detto: “Un povero immigrato italiano ha dovuto finanziare gli Agnelli, vendendogli un calciatore a rate”. Ha poi proseguito con una risata, sottolineando comunque, il fatto di aver ceduto Chiesa alla Juve, con la formula del prestito oneroso e riscatto già fissato. Un pagamento complessivo, che si distribuirà su quattro anni. Una sorta di vera e propria vendita rateizzata. In un periodo di crisi economica evidente, si assiste anche a compravendite, prima nemmeno immaginabili. Commisso lo ha voluto sottolineare.