Il patron del Napoli Aurelio De Laurentis ha deciso di bloccare la cessione di Milik al Marsiglia. ADL non vorrebbe rinunciare alla causa che sta portando avanti contro il giocatore, un contenzioso il cui valore economico è pari a un milione di euro: 500mila euro per ammutinamento e altri 500mila per l’ormai nota storia della pubblicità (non autorizzata) al ristorante di proprietà del ragazzo in Polonia.

Milik è intenzionato ad accettare il Marsiglia ma vuole che questa causa venga ritirata. De Laurentis, almeno per il momento, non vuole fare un passo indietro.