torino

La società granata ha da poco ufficializzato l’acquisto dell’attaccante ormai ex Juventus. L’annuncio dato proprio tramite i canali societari. 

Il nuovo attaccante del Torino è Marko Pjaca. Il calciatore croato, dopo l’esperienza piuttosto cupa agli ordini di Ballardini, al Genoa, si accasa alla corte di Cairo, vestendo così la maglia granata. L’ex punta bianconera arriva in prestito con diritto di riscatto, modalità già sperimentata nell’affare che lo portò in casa dei Grifoni liguri. Con questa operazione il Torino inizia una rivoluzione vera e propria, specie nel reparto avanzato, che potrebbe subire cambiamenti drastici, tra cessioni illustri e nuovi acquisti. Stando infatti alle parole dello stesso Cairo, la società torinese ha presentato a Belotti un offerta di rinnovo contrattuale piuttosto ricca (circa 3.2 milioni di euro stagionali), con l’attaccante però che momentaneamente prende tempo, in attesa di un offerta più allettante da parte delle società di A.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Torino, rinnovo Belotti: l’offerta di Cairo

Calciomercato Torino, ufficiale il colpo dalla Juventus: i dettagli

L’offerta presentata a Belotti è piuttosto ricca, ma lo stesso prende tempo, sperando in un offerta di una big. La Roma era sicuramente fra le pretendenti più interessate, ma Shomurodov sembra ormai vicinissimo alla capitale, e questo nuovo affare potrebbe chiudere definitivamente le porte all’attaccante fresco campione d’Europa, quasi costringendo il gallo a rinnovare col Torino, con cifre certamente diverse da quelle contrattualmente pattuite in precedenza. Altro nome molto caldo per la società granata, sempre legato al reparto offensivo, è quello di Messias, rapido attaccante che milita nelle file del Crotone, col quale però mancano da limare alcuni dettagli.