Calciomercato Roma, cessioni Roma

La Roma dopo Rui Patricio si appresta ad annunciare il secondo colpo di mercato. Il giocatore, fortemente voluto da Mourinho per sostituire Spinazzola che ne avrà per mesi andrà a completare la fascia sinistra insieme a Calafiori.

La Roma continua a lavorare intensamente per regalare a Mourinho quegli acquisti che servono per completare la rosa giallorossa. Dopo Rui Patricio, che stasera sarà convocato nell’amichevole contro il Debrecen in programma alle ore 19, Tiago Pinto ha perfezionato l’acquisto del terzino Uruguaiano del Palmeiras, Matias Vina.

Il G.M. giallorosso continua a monitorare il mercato visto che l’allenatore portoghese chiede sempre un centrocampista delle caratteristiche di Xhaka, che possa affiancare Veretout o Cristante e una punta che possa andare a completare il reparto avanzato con Dzeko e Borja Mayoral e che magari all’occorrenza possa anche sostituirli visto che il centravanti bosniaco piace sempre all’Inter di Inzaghi che lo considera il vice Lukaku o la Juventus di Allegri.

Calciomercato Roma, Vina ma non solo

 

La formazione di Mourinho comincia a prendere forma visto che l’allenatore portoghese in ogni amichevole comincia a schierare il suo 4-2-3-1 con Smalling e Mancini in difesa, Mkhitaryan, Pellegrini ed El Shaarawy dietro l’unica punta Dzeko. Una sorta di Roma titolare insomma che successivamente potrà contare anche su Zaniolo, Kumbulla, Carles Perez, Florenzi e Cristante, tutte valide alternative che serviranno nel corso del campionato aspettando Spinazzola.

Aspettando Xhaka che è sempre fermo sulle sue convinzioni di venire alla Roma dello Special One, un giocatore che avrà Mourinho a partire dai prossimi giorni è Vina, terzino sinistro del Palmeiras che arriverà oggi pomeriggio nella Capitale e che la Roma ha completato l’operazione in queste ore l’acquisto con la società brasiliana pagandolo 10 milioni di euro più tre di bonus. Mourinho avrà finalmente il terzino che chiedeva così tanto a Tiago Pinto il giorno della sua presentazione in conferenza stampa.