Sembrava a un passo la trattativa che doveva portare Borja Mayoral, attaccante del Real Madrid alla Roma. L’operazione era stata gettata su un prestito con diritto di riscatto fissato a una cifra intorno ai 15 milioni. Invece c’è stato il veto di Zidane, che vuole tenere l’attaccante come alternativa a Benzema.

Contrariamente è stato offerto dal Real Madrid l’attaccante Jovic, giovane attaccante serbo che non trova spazio e vuole giocare con più continuità. La giovane punta potrebbe venire in prestito secco per una stagione oppure in prestito con diritto di riscatto. L’unico problema è che Jovic ha un ingaggio intorno ai 4,5 milioni di euro.

L’attaccante è seguito poi dalle due squadre di Milano e dal Manchester United, che avrebbe avanzato un’offerta già rifiutata però dal club madridista.