La Roma e Fonseca, nonostante il passaggio del turno in Europa League e i buoni risultati ottenuti in campionato, a fine stagione probabilmente si separeranno. La società capitolina starebbe infatti già pensando a dei validi sostituti.

Il primo nome sulla lista dei giallorossi è quello di Maurizio Sarri. L’allenatore ex Juventus abbraccerebbe con entusiasmo il progetto già avviato della Roma, pronto anche a ridursi sensibilmente l’ingaggio. L’altro nome in voga è quello di Juric, l’allenatore attualmente tecnico del Verona sta convincendo tutti, ed è sicuramente uno dei papabili sostituti del portoghese. Altrettanto importante è il nome di Allegri, che ha dichiarato a piena voce di voler tornare ad allenare, e potrebbe quindi sedere sulla panchina lasciata vuota da Fonseca. Meno probabile la voce che porterebbe Nagelsmann a Roma, col tecnico vicino al Bayern.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Roma: un tesoretto da cinquanta milioni

Calciomercato Roma, si pensa al dopo Fonseca: spunta un nome eclatante

Il nome che più ha sorpreso per qualità è quello di Juric. Il tecnico, tutt’ora alla corte dei gialloblu di Verona, sta ottenendo risultati sempre più sorprendenti in terra veneta, e stando ai rumors di mercato, sarebbe ormai sulla bocca di tutti. La Roma e Fonseca, con ogni probabilità, a fine anno si separeranno, lasciando così un buco nella panchina dei capitolini. Sarri si candida silenziosamente, e sarebbe ben accolto tanto dai tifosi quanto dalla società. Il nome nuovo, in caso di mancato arrivo del tecnico toscano, è proprio Juric, che percepisce un ingaggio piuttosto esiguo e che abbraccerebbe con grande entusiasmo l’occasione di allenare una big italiana. 

Il terzo nome con maggiore probabilità di arrivo è quello di Massimiliano Allegri, ex tecnico della Juventus, che ha una gran voglia di tornare allenare e potrebbe farlo proprio insieme alla società romana.