Lorenzo Pellegrini, dopo essersi messo la fascia di capitano al braccio, sembrava essere anche molto vicino al rinnovo con i giallorossi, ma al momento questo discorso sembra essere in stand-by.

Dal caos tra Dzeko e Fonseca è stato proprio il centrocampista ex Sassuolo a caricarsi la squadra sulle spalle, alzando il livello delle prestazioni e dimostrando di meritarsi la promozione a capitano della Roma. Infatti qualche settimana fa Tiago Pinto, il direttore generale della società giallorossa, aveva detto che avrebbero proceduto al più presto al rinnovo del contratto di Lorenzo Pellegrini. Parole a cui non sono susseguiti i fatti, e questa situazione di incertezza ha ingolosito altre società, grazie anche al contratto in scadenza nel 2022.

Calciomercato Roma, Psg su Pellegrini

Tra le squadre che hanno messo gli occhi sul calciatore c’è il Psg, che vorrebbe aggiungere ai già molti italiani in rosa (Florenzi, Kean e Verratti) anche il capitano giallorosso. Nel contratto di Pellegrini è presente una clausola rescissoria di 25 milioni, dunque non una cifra irraggiungibile, soprattutto per un club come quello parigino, che sembrerebbe interessato a rinforzare il centrocampo. Per questo motivo la Roma, se vuole evitare brutti scherzi, dovrebbe affrettare questa pratica e dare un continuo alla carriera di Pellegrini in giallorosso, visto che sembra essere il volere di entrambe le parti.