Sono molte le cessioni che dovrà fare la Roma in questo ultimo mese di mercato. Mourinho in questo momento ha una rosa ampia come dimostrato nelle ultime amichevoli, ma con alcuni giocatori però che non interessano all’allenatore portoghese e sono in uscita.

Tiago Pinto continua a lavorare in maniera frenetica al mercato giallorosso. Dopo l’acquisto di Vina, arrivato quest’oggi, la dirigenza giallorossa lavora per cercare di regalare quelle pedine fondamentali che servono all’allenatore portoghese.

Dopo i due acquisti ufficializzati dalla Roma, Rui Patricio e Vina, che sostituirà Spinazzola,la società è al lavoro per cercare di regalare a Mourinho Xhaka, centrocampista che l’allenatore sta chiedendo da mesi e una punta che possa alternarsi in più ruoli.

Calciomercato Roma, Pedro il primo sul mercato

Ormai è chiaro quali sono i nomi della rosa giallorossa che sono sul mercato. Dopo aver ceduto Pau Lopez e Under al Marsiglia e Kluivert al Nizza restano in uscita Pedro, Diawara, Coric, Santon, Bianda, Pastore e Fazio, tanti forse troppi. Sul mercato poi potrebbe esserci anche Florenzi, che il PSG non ha riscattato, ma che però non sembra intenzionato a rimanere alla Roma. Il giocatore piace a Juventus e Inter, che però a oggi non hanno fatto mai un’offerta concreta.

Pedro e Pastore rappresentano un vero e proprio ostacolo per la Roma visto l’ingaggio proibitivo dei due giocatori. Il trequartista argentino nelle scorse settimane era stato accostato al Monaco, che lo voleva in prestito e che sembrava intenzionato a pagare l’intero ingaggio del trequartista ex Psg.

Mentre per l’esterno trentatreenne ex Chelsea è più difficile una cessione visto che ci sono stati solo dei sondaggi in Italia(Genoa) e dalla Spagna. Il giocatore ex Barca non sembra aver convinto Mourinho(che lo ha messo nella lista B) che preferirebbe una sua cessione in attacco per prendere un giocatore alla Kostic, talento dell’Eintracht Francoforte.