Jorginho, a margine della sfida di Champions con il suo Chelsea contro il Porto, ha parlato di un possibile ritorno a Napoli.

Jorginho, eletto miglior giocatore nel quarto di finale di Champions Porto-Chlesea, difende i colori dei blues dal 2018, quando è sbarcato a Londra su espressa richiesta di Maurizio Sarri. Ogni volta che si avvicina una nuova sessione di calciomercato, sono diverse le voci che indicano una possibile partenza dall’Inghilterra per il 29enne centrocampista italiano (7 gol e 7 assist in 30 partite ufficiali in questa stagione). Particolarmente insistenti sono voci che lo rivorrebbero al Napoli, anche se non c’è ancora nulla di definito.

Interpellato proprio su questa possibilità da Sky Sport, il giocatore è stato chiaro: “Se vivi a Napoli, non dimentichi. È stata una bella esperienza, ho affetto sia per la città che per i tifosi azzurri. Un possibile ritorno? Non ci penso, sono concentrato sul Chelsea. Ma se un giorno esistesse la possibilità, sì, vorrei tornare ”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Napoli, Gattuso sempre più lontano: il sostituto arriva dalla serie A

Calciomercato Napoli, le parole del procuratore di Jorginho

Il procuratore di Jorginho, Joao Santos, nel corso di una intervista rilasciata a ‘Radio Kiss Kiss Napoli’sulle dichiarazioni del suo assistito ha risposto così: “A Jorginho piacerebbe tornare in Italia, la volontà di giocare di nuovo in Serie A c’è. Se il Napoli avrà bisogno di Jorginho si potrà fare. Al Chelsea ha ancora due anni di contratto. Ad oggi vale 50 milioni di euro e ha un contratto molto importante, in sterline, a Londra. E’ difficile che De Laurentiis possa spendere così tanto. Ma secondo me tra qualche mese Marina del Chelsea arriverà per proporre un rinnovo“.