Fikayo Tomori è sicuramente uno dei giocatori arrivati a stagione in corso che meglio ha saputo impattare sull’intera economia della squadra, la dirigenza rossonera ha intenzione di riscattarlo dal Chelsea, andiamo a vederne i dettagli.

Milan, Paolo Maldini ha intenzione di riscattare Fikayo Tomori, il difensore centrale è arrivato durante il mercato invernale e fin dalle prime apparizioni in campo ha saputo farsi volere molto bene dalla tifoseria rossonera che starebbe gridando a gran voce il suo rinnovo.

Da tempo non si vedeva una tale aggressività in campo, un giocatore in grado di rincorrere il diretto avversario senza lasciare spazi di manovra, sicuramente un profilo che a questo Milan mancava e che proprio per questo si starebbe cercando di trattenere.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Milan, riscatto di Tomori ad una condizione: la decisione di Maldini

Si cerca di abbassare il prezzo

Trattare con il Chelsea sappiamo benissimo essere spesso assai complicato, ma l’ex capitano rossonero starebbe ragionando su una proposta da mettere sul piatto inglese cercando di ridurre la cifra del riscatto, 28 milioni sono considerati troppi, nonostante Tomori sul campo abbia dimostrato di meritarseli, l’offerta potrebbe essere 23 più bonus per arrivare in totale a 25 milioni.

Molto difficilmente gli inglesi accetteranno anche alla luce delle prestazioni del loro difensore una volta sbarcato a Milano, riteniamo che la cifra non andrà sotto quanto pattuito in precedenza, sappiamo però benissimo quanto il Milan tenga a Tomori ed in caso di qualificazione alla Champions non vediamo problemi all’esborso da parte del club di Via Aldo Rossi.