Grandi manovre di mercato si preannunciano per l’estate, soprattutto in caso di qualificazione alla Champions League, ora alla portata, verranno rinforzati tutti i reparti con un occhio particolare a centrocampo ed attacco. A tal proposito occhi puntati su un giovane regista militante in Eredivisie.

Milan, la partenza di Soualiho Meité – che non verrà riscattato dal Torino – porterà la dirigenza rossonera ad effettuare attente valutazioni su chi acquistare a centrocampo. L’obiettivo è rinforzare tutti i reparti, si starebbe quindi cercando un vice Bennacer e sembrerebbe già essere stato individuato da almeno un mese, come riportato da noi di Calcio Style.

L’algerino è l’indiscusso titolare, ma come abbiamo potuto notare durante la stagione che sta volgendo al termine sono stati parecchi gli acciacchi e di fatto un rinforzo di qualità va acquistato nell’ottica di giocare il prossimo anno per tre competizioni. Occhi puntati al campionato olandese, piace moltissimo un centrocampista dalle enormi potenzialità.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Milan: la strategia per il futuro di Pobega

Battuta la concorrenza

Un mese fa si era tenuto un incontro esplorativo tra Paolo Maldini ed il papà di Orkun Kokcu, centrocampista attualmente in forza al Feyenoord. Il dirigente rossonero è da tempo attratto dalle caratteristiche tecniche del classe 2000 che nasce mezz’ala con caratteristiche offensive adatte un 4-3-3 e si reiventa mediano particolarmente adatto al modulo attuale del Milan.

Un giocatore dall’ottima tecnica di base e molto abile con entrambi i piedi, oltre ad avere una maturità non usuale per un giovanissimo. Importante anche il suo apporto in zona gol, su 72 presenze in Eredivisie Kokcu ha messo a segno 10 reti e ben 12 assist.

Il Milan pare avere battuto la concorrenza di Arsenal e Tottenham e sarebbe davvero molto vicino alla firma del contratto che potrebbe avvenire ad una cifra del cartellino poco inferiore ai 10 milioni di euro.