Il Milan pensa ad un colpo sulla trequarti, da alcune settimane avrebbe individuato in Matteo Pessina il profilo ideale, Paolo Maldini starebbe trattandone il ritorno in rossonero ad un prezzo particolarmente vantaggioso, vi spieghiamo i motivi.

Calciomercato Milan, è Matteo Pessina il nome particolarmente seguito da Paolo Maldini per andare a rinforzare la trequarti rossonera. Per il giocatore si tratterebbe di un ritorno, il centrocampista è infatti cresciuto nel settore giovanile del Milan ed è stato oggetto di cessione nell’estate del 2017, operazione che portò a Milano Andrea Conti.

Dando per quasi certo il rinnovo di Hakan Calhanoglu, il ritorno di Pessina andrebbe a rinforzare la zona della trequarti in vista della qualificazione alla Champions che porterebbe quindi i rossoneri a veri e propri tour de force per la prossima stagione ai quali poterci arrivare con il pieno delle forze. Ancora in dubbio infatti la permanenza in rossonero di Brahim Diaz, Maldini starebbe lavorando per un prolungamento del prestito secco, ma al momento non ci arrivano notizie confortanti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Milan, due giocatori pronti a partire: il punto sui rinnovi

Uno sconto vantaggioso

Matteo Pessina potrebbe arrivare al Milan ad un prezzo di sconto, in tempi di crisi economica dovuta alla pandemia il particolare potrebbe essere di non poco conto. I rossoneri potrebbero quindi riabbracciare Pessina con lo sconto del 50%, la clausola infatti vale per la futura rivendita del giocatore che ricordiamo attualmente avere un valore intorno ai 25 milioni di euro.

L’occasione ghiotta sarebbe quindi mettere le mani sul classe 1997 ad un prezzo di 12-13 milioni di euro eventualmente con l’aggiunta di bonus per arrivare a 15. La dirigenza rossonera sta lavorando al possibile colpo low cost, la palla ora passa all’Atalanta.