Trapelano particolari nuovi in merito all’ormai famosa visita dell’agente di Lorenzo Insigne a Casa Milan, probabilmente qualcosa di più di una semplice visita di cortesia, la risposta del Milan non si è fatta attendere.

Milan, nella giornata di ieri l’agente di Lorenzo Insigne ha incontrato la dirigenza rossonera, Vincenzo Pisacane – durante una visita programmata a suo tempo – si è recato in Via Aldo Rossi probabilmente per una visita di cortesia anche se sono stati toccati parecchi argomenti di mercato.

Uno di questi è senza ombra di dubbio il talento del Napoli che ha il contratto in scadenza al 30 giugno 2022 ed a fine stagione incontrerà De Laurentiis per definire al meglio la sua posizione. Tra giocatore e dirigenza partenopea ci sono ampie distanze, il Napoli avrebbe proposto addirittura una decurtazione dell’attuale ingaggio da 4,5 a 3 milioni di euro, mentre le richieste dell’entourage dell’esterno classe 1994 andrebbero da tutt’altra parte, una cifra intorno ai 6 milioni di euro per rimanere.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Milan, furiosa lite Raiola – Donnarumma: “Ti rovino la carriera”

La risposta del Milan

Come sappiamo, Lorenzo Insigne vorrebbe restare al Napoli e la stessa società vorrebbe trattenerlo, il giocatore ricopre un ruolo fondamentale per l’economia della squadra e le intenzioni sarebbero quindi quelle di proseguire insieme se si riuscirà a trovare un accordo.

Proprio per questo motivo – in via del tutto preliminare – l’agente Pisacane avrebbe provato a sondare il terreno in casa rossonera, non escludiamo però che lo faccia anche presso altri club per capire quali saranno i margini di manovra, gli eventuali interessi e la cifra disposta a spendere per il suo assistito.

La dirigenza rossonera ha preso atto della situazione ribadendo all’agente di non essere interessata al giocatore a quelle cifre, ovviamente un profilo come Insigne farebbe gola a tutte le squadre, ma se questi sono i termini, non ci saranno margini di trattativa. La sensazione è che comunque Insigne troverà l’accordo e firmerà con il Napoli.