calciomercato milan, cessione leao

Rafael Leao, dopo stagioni altalenanti, non è più considerato indispensabile dalla società rossonera. Il Milan è pronto a cederlo nel caso in cui dovesse arrivare un’offerta importante

“Può essere un giocatore determinante, ci vuole tempo per poterlo fare crescere. A volte in squadre come il Milan il tempo è abbastanza limitato”. Queste le parole di Paolo Maldini qualche mese fa sul talento portoghese Rafael Leao.
La situazione attuale invece è leggermente cambiata: Leao è considerata una risorsa importante per mister Pioli, ma nel momento in cui dovesse arrivare un’offerta importante (pari a circa 30 milioni di euro) verrà ceduto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO>>>
Calciomercato Lazio, Sarri in pressing per un big della Fiorentina | I dettagli

Proposte dall’Europa

L’agente del giocatore, Jorge Mendes, sta sondando le piste Wolverhampton, club col quale il Milan è in ottimi rapporti, e Borussia Dortmund, ma al momento sembrano solo suggestioni.
Il calciatore portoghese ha espresso la volontà di meritare un’altra chance e quindi di rispettare il suo contratto in scadenza nel 2024.
In queste settimane di preparazione Leao si è mostrato pienamente disponibile e ha lavorato con grande applicazione, non sfigurando nelle prime uscite stagionali. Un messaggio forte e chiaro del portoghese sulla volontà di rimanere in rossonero.